I 4 RIFUGI DELLA SEZIONE

Il Cai UGET Val Pellice possiede tre rifugi e un bivacco.

RIFUGIO WILLY JERVIS

ALTITUDINE: 1732m

Si trova all'astremo inferiore del grande e pittoresco Piano del Prà, ricoperto a pascoli, interrotti nella parte superiore da boschetti di larici. Di proprietà della Sezione CAI UGET VALPELLICE, è stato edificato nel 1950 in memoria di Willy Jervis, valente alpinista valligiano che, divenuto capo partigiano durante l'ultima guerra, fu catturato e ucciso dai nazisti a Villar Pellice il 6 Agosto 1944. Il rif. Jervis dispone di 90 posti letto con servizi e docce ai piani, ristorante per 90 posti. 

RIFUGIO BARBARA LOWRIE

ALTITUDINE: 1753m

Sorge alla testata della Valle Carbonieri, confluente della Val Pellice, al centro di un pianoro tra larici e pascoli, sovrastato a Sud-Ovest dalla piramide del Monte Manzol e del Monte Granero. Di proprietà della Sezione CAI UGET VALPELLICE, fu donato alla nostra Sezione dai coniugi Walter e Barbara Lowrie, nel 1931. Recentemente ristrutturato ed ampliato, dispone di 24 posti letto con servizi e docce al piano, ed una sala ristorante di 60 posti.

RIFUGIO GRANERO

ALTITUDINE: 2377m

Sorge su un rilievo roccioso che domina il bel Lago Lungo, alla testata della Val Pellice, in prossimità delle sorgenti del fiume Pellice. Splendido colpo d'occhio sulle cime del Monte Granero, del Monte Manzol e sulla sottostante conca del Prà. Di proprietà della Sezione CAI UGET VALPELLICE, è stato costruito nel 1928. Ristrutturato e ampliato nei primi anni '90, è dotato di 48 posti letto, con servizi, docce e servizio ristorante per 50 posti. In prossimità del Rifugio è stato recentemente costruito un bivacco, sempre aperto nel periodo invernale, come punto di appoggio e riparo per scialpinisti e alpinisti. E' dotato di 6/8 posti letto.

BIVACCO NINO SOARDI

ALTITUDINE: 2620m

Sorge a pochi metri dal confine francese, sotto le bastionate rocciose del Bric Boucie. Vasto panorama, dalla pianura fino al Monviso e, dalla parte francese, bello scorcio sul vallone di Valpreveyre. Ex casermetta costruita nel 1939, è stata trasformata e adibita a bivacco dal CAI UGET VALPELLICE. Dotato di 12 posti letto, grazie al lavoro di volontari della sezione, è stato attrezzato di una piccola cucina e di un impianto fotovoltaico per l'illuminazione. L'acqua si può trovare ad una sorgente nei pressi del sentiero proveniente da Villanova a 15' dal bivacco, nel periodo estivo direttamente al bivacco richiedendola al volontario di turno.

CAI UGET VAL PELLICE

Piazza Gianavello 30, Torre Pellice (TO)

P.IVA:  04842950018

WEBMASTER: Alessandro Turin

© Copyright 2011 - Tutti i diritti riservati